Header Ads

L’Arabia Saudita spinge verso le energie rinnovabili


12 gennaio 2020 - E’ iniziato il terzo capitolo nel progetto di conversione alle energie rinnovabili, Il Regno Saudita cerca offerenti per la costruzione di 4 impianti fotovoltaici. Il Ministero dell’Energia accetterà le qualifiche degli offerenti interessati entro il 6 febbraio, mentre la richiesta formale di proposte avverrà il 19 marzo 2020.

 La produzione combinata tra i quattro impianti sarà di 1,200 Megawatt, l’obiettivo è quello di arrivare a una produzione di 60,000 megawatt entro il 2030. Si prevedono investimenti tra i 30 e i 50 miliardi di dollari in circa 30 impianti, sia eolici che fotovoltaici.

Iniziato nel 2017, ad oggi questo è il terzo round di gare d’appalto per la costruzione di impianti che producano energia rinnovabile. Il più grande produttore ed esportatore di petrolio al mondo si converte alle energie rinnovabili, con l’obiettivo di coprire con esse il fabbisogno energetico interno ed esportare migliaia di barili in più verso i Paesi esteri. Questo processo serve a evitare il prosciugamento delle risorse petrolifere interne e a diversificare l’economia.

Nessun commento

Powered by Blogger.