Header Ads

CIRCLE al Terminal Container Vado Gateway


14 Dicembre 2019 - Circle S.p.A. comunica la sua contribuzione all’avvio operativo del Terminal Container Vado Gateway come “technical specialist” a supporto di Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale all’interno del progetto EU CEF Vamp Up. L’inaugurazione del nuovo Terminal Container Vado Gateway rappresenta un’altra importante pietra miliare per lo sviluppo della logistica portuale ligure e italiana nel suo complesso, portando il terminal a una completa integrazione con l’attuale Terminal Reefer di Vado Ligure. Con questa evoluzione si completa il primo terminal semi-automatizzato in Italia, in grado di gestire le più recenti navi portacontainer (ULCV) e fino a 1,1 milioni di TEUs all’anno.

 L’avvio di oggi è stato anche supportato dal progetto europeo “Vamp Up”, co-finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma CEF (Connecting Europe Facility) e che ha visto come beneficiario in primis AdSP MLO e l’Interporto VIO. Vamp Up è focalizzato sullo sviluppo della piattaforma multimodale di Vado Ligure, nodo core del Corridoio TEN-T Reno-Alpi.

Circle ha contribuito in maniera sostanziale al progetto Vamp Up, che si propone di ottimizzare le connessioni ferroviarie dell’ultimo miglio del porto di Vado Ligure anche attraverso lo studio dei processi di ultimo miglio ferroviario, la definizione del modello di Gate Automation ferroviaria e il contestuale coordinamento strategico con i progetti “E-Bridge” di AdSP del Mar Ligure Occidentale e “I RAIL”.

Circle, grazie alla sua esperienza nei settori dell’innovazione tecnologica, con una particolare attenzione alla tematica del “Rail Last Mile”, supporta le attività di sviluppo di questo settore nei “Ports of Genoa”.

Nessun commento

Powered by Blogger.