Header Ads

Riciclaggio delle navi: Ecsa chiede sforzi congiunti di Ue e shipping


12 maggio 2019 - Il 6 maggio l’Ecsa ha pubblicato il rapporto della sua missione, svoltasi dal 25 al 27 febbraio, negli impianti di riciclaggio delle navi ad Alang, Stato di Gujarat in India, per conoscere e valutare quali possono essere i rischi e le opportunità di tali impianti per il riciclaggio delle navi in linea con la Convenzione internazionale di Hong Kong del 2009 per il riciclaggio sicuro e rispettoso dell'ambiente delle navi (HKC), e con il Regolamento Ue del 2013 sul riciclaggio delle navi che ha creato un elenco di impianti approvati di riciclaggio delle navi per le navi battenti bandiera degli Stati membri.

Di conseguenza, dal 2016, le strutture non Ue, incluse quelle in India, hanno ricevuto dichiarazioni di conformità con HKC e hanno chiesto di essere inserite nell'elenco dell'UE. Le strutture visitate dall'Ecsa mostrano enormi progressi realizzati negli ultimi 3 anni per migliorare gli standard, guidati dall'HKC e dalla prospettiva di essere inclusi nell'elenco dell'UE. A tal fine, secondo Ecsa, l'Ue deve agire per promuovere ulteriori progressi offrendo alle strutture sottoposte a verifica un'equa possibilità di entrare nell'elenco Ue.

La missione Ecsa ha rilevato la volontà da parte degli impianti di riciclaggio delle navi, della SRIA dell'India e della Gujarat Maritime Board (GMB) per dimostrare in modo trasparente e discutere criticamente l'attuale stato di avanzamento verso operazioni di riciclaggio sane, sicure e rispettose dell'ambiente ad Alang.

Infine l’Ecsa, ritenendo che l'HKC sia l'unico strumento internazionale applicabile in grado di fornire una regolamentazione significativa per lo sviluppo di strutture di riciclaggio globali sostenibili, ritiene prioritario che gli Stati membri dell'Ue ratifichino la Convenzione di Hong Kong e, insieme alla Commissione europea, si impegnino per garantire che gli Stati principali di riciclaggio e gli Stati di bandiera seguano l'esempio.

Nessun commento

Powered by Blogger.