Header Ads

Realtà e prospettive per l'agricoltura biologica in Puglia


5 gennaio 2019 - In Puglia, secondo i dati SINAB 2017, gli ettari coltivati a bio sono 255.853 e gli operatori biologici risultano 10.029, con un incremento del 50,0% rispetto all’anno precedente, e una tendenza in continua crescita, che fa del tacco d’Italia una delle 3 regioni più bio d’Italia. Un settore in forte espansione, caratterizzato anche dall'aumento tendenziale dei consumi, delle ditte di trasformazione e dei servizi connessi alla filiera dell’agricoltura biologica come agriturismi, mense bio, ristoranti e operatori certificati. Le pratiche bio interessano tutti i comparti agricoli olivo (32%), cereali (22%), vite (6%), frutta (2%). Anche rispetto al segmento dell’acquacoltura biologica 3 impianti sono pugliesi. Di biologico si è parlato alla Camera di commercio di Bari nell'incontro "Realtà e prospettive per l’agricoltura biologica in Puglia" organizzato da Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network - la più grande rete a supporto delle PMI, istituita dalla Commissione europea per favorire innovazione, internazionalizzazione e ricerca.

Nessun commento

Powered by Blogger.