Header Ads

Confetra su gratuità dei servizi dei pcs

20 settembre 2017 - La Giunta della Confetra, Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica, riunita a Milano il 14 settembre scorso ha, tra l’altro, apprezzato la conferma da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti della gratuità, non derogabile, dei servizi dei Port Community System, salvo quando siano realizzati nuovi servizi “di mercato”; ha preso atto che tale gratuità, secondo Confetra, e come d’intesa con il Gestore della Piattaforma logistica nazionale potrà essere perseguita anche remunerando i costi di manutenzione e gestione dei PCS attraverso una delle tasse, imposte e contributi addizionali che già gravano sul sistema portuale e logistico, applicate spesso in deroga ai disposti del c.8 art. 5 legge 84/94 e s.m.i. ed infine ha preso atto dell’avvio da parte della Associazione dei Porti Italiani attraverso Assoporti Servizi dello studio per dotare tutti i porti italiani di uno standard comune di Port Community System, alle condizioni più volte dichiarate dal Gestore.

Nessun commento

Powered by Blogger.