Header Ads

Ance - Confindustria, varato il nuovo Accordo

30 maggio 2016 - Il nuovo Accordo Ance-Confindustria è stato approvato in via definitiva dall’Assemblea di Confindustria. “Un Accordo importante e necessario - come ha dichiarato il presidente dell’Ance Claudio De Albertis - che costituisce l’avvio di una nuova e più proficua fase nei rapporti tra Ance e Confindustria.” Il testo infatti, che sostituisce il “Pisa-Pininfarina” che ha regolato i rapporti tra le due Associazioni negli ultimi 25 anni, prende atto dell’evoluzione e dei cambiamenti che sono inevitabilmente intervenuti a livello organizzativo e che hanno subito una importante accelerazione con il varo della riforma Pesenti da parte di Confindustria. Se rinnovamento e razionalizzazione delle relazioni organizzative tra i sistemi Confindustria e Ance sono la cifra del nuovo Accordo sul fronte cruciale dei processi di integrazione tra associazioni territoriali, che verranno regolati nel pieno rispetto delle peculiarità organizzative del sistema Ance, certamente il testo siglato da Squinzi e De Albertis contiene anche importanti conferme per l’Associazione nazionale costruttori.

In primo luogo sul terreno della rappresentanza di categoria, sul quale viene ribadito l’esplicito riconoscimento del ruolo dell’Associazione costruttori in materia di politiche per le infrastrutture. Non meno importante, inoltre, la conferma della competenza esclusiva dell’Ance nella gestione degli enti bilaterali del settore, che rappresentano da sempre il segno della unicità e della attenzione dell’Associazione Costruttori nella realizzazione di un sistema capillare di enti mirato alla tutela dei lavoratori e alla promozione della formazione nel settore edile. Con un atto di grande lungimiranza organizzativa si apre così una nuova stagione di relazioni e di collaborazione tra Ance e Confindustria che dimostra una volta di più il ruolo fondamentale svolto dalle due Associazioni per il sistema imprenditoriale e industriale del Paese.

Nessun commento

Powered by Blogger.