Header Ads

Mezzogiorno - Politiche industriali e investimenti

29 aprile 2016 - Mezzogiorno. Politiche industriali e strumenti per la ripresa degli investimenti. E’ questo il tema del convegno in programma lunedì 2 maggio all’Unione Industriali di Napoli. Il tema del Mezzogiorno, dopo alcuni anni, sta tornando tra le priorità dell’Agenda di Governo. Il Sistema Italia non recupera adeguati margini di competitività, se non recupera risorse e potenzialità di un’ampia area del Paese. Si tratta di un percorso complesso, che richiede attenzione e coinvolgimento dei protagonisti, a ogni livello, centrale e locale. In questa ottica sono state tracciate le linee di un Masterplan per il Sud, che tra i punti fondamentali di attuazione prevede patti interistituzionali tra l’Esecutivo, le Regioni e le Città Metropolitane. Nei giorni scorsi è stato siglato il Patto per lo Sviluppo della Regione Campania. La lezione del passato, tra errori e risultati parziali, può fornire un contributo a meglio calibrare gli interventi per il prossimo futuro. Il convegno promosso dall’Unione, partendo dalla riflessione storica, si pone l’obiettivo di fornire un contributo all’individuazione di linee direttrici per una nuova politica di crescita economica e territoriale. Introdurrà i lavori il Presidente dell’Unione Industriali, Ambrogio Prezioso. Seguiranno gli interventi di Sandro Petriccione (Economista, autore di “Cemento e virgin nafta”), Adriano Giannola (Presidente Svimez), Domenico Arcuri (Amministratore Delegato Invitalia), Vincenzo De Luca (Presidente Regione Campania). Concluderà i lavori, che saranno moderati da Nando Santonastaso (Responsabile Economia de “Il Mattino”), il Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, Antonio D’Amato.

Nessun commento

Powered by Blogger.