Header Ads

American Airlines celebra 90 anni di aviazione e innovazione


16 aprile 2016 - American Airlines celebra i suoi 90 anni trascorsi al comando dell’aviazione civile, nel corso dei quali ha collegato tra loro innumerevoli famiglie, il mondo del business e diverse culture sparse per il globo. La lunga e prestigiosa storia della compagnia aerea ha avuto inizio la mattina del 15 aprile 1926, quando il leggendario aviatore Charles A. Lindbergh, primo pilota della Robertson Aircraft Corporation, mise una borsa colma di lettere nella stiva del suo biplano DH-4 e decollò da Chicago alla volta di St. Louis.

A 90 anni di distanza da quel glorioso giorno per l’aviazione, la Robertson risulta essere una delle numerose compagnie aeree che negli anni sono confluite in quella che oggi risulta essere la più grande al mondo, American Airlines.
 “American è 100.000 volte più forte e innovativa ogni giorno in ogni singolo aspetto. Operare in quest’industria è una professione nobile e lavorare per American è un incarico ancora più speciale. Sono trascorsi ben 90 anni entusiasmanti per la nostra compagnia e gli anni più belli devono ancora venire”, ha dichiarato Doug Parker, Chairman e CEO di American Airlines. 
 Per festeggiare il novantesimo compleanno della compagnia, i passeggeri del volo da Chicago O’Hare a London-Heathrow assisteranno ad un saluto speciale in occasione dei festeggiamenti. L’equipaggio della cabina di pilotaggio esporrà dal finestrino una bandiera con il logo originale durante la fase di rullaggio, in onore della storica tradizione di American. L’esposizione della bandiera raffigurante il logo della compagnia è da sempre un elemento che contraddistingue la flotta American Airlines, sin dai suoi albori quando veniva esposta sul lato destro degli storici aeromobili DC3 per consentire ai passeggeri e agli spettatori al terminal di assistere alla cerimonia.

Nessun commento

Powered by Blogger.