Header Ads

Shade Med


30 novembre 2015 - Il 26 novembre a Roma, si è tenuta la 1^ Conferenza Shade-Med (Shared Awareness and Deconflicion in the Mediterranean basin), forum degli stakeholder, civili e militari, coinvolti nelle operazioni nel Mediterraneo specialmente durante la recente crisi umanitaria dei migranti.

Dopo l’intervento di apertura dell’Amm. Enrico Credendino, comandante della EunavFor Med, (operation Sophia e Poseidon), sono intervenuti rappresentanti di tutte le marine militari impegnate nell’area, della Guardia Costiera Italiana, dei ministeri Affari Esteri e Interni, dell’ICS, nonché delle principali organizzazioni che si occupano di immigrazione. Cesare d’Amico, presidente del Gruppo Operatività nave, intervenuto in rappresentanza di Confitarma, ha illustrato gli aspetti attinenti la navigazione mercantile nel Mediterraneo, sottolineando l’importante ruolo dei trasporti marittimi per l’economia del Paese, nonché lo straordinario impegno profuso dalle navi mercantili e dai loro equipaggi nell’ultimo biennio per il salvataggio di oltre 57.000 migranti.

Cesare d’Amico ha concluso il suo intervento ribadendo l’importanza della sinergia tra marina mercantile e marina militare affinché il Mediterraneo resti un mare sicuro per la navigazione e ricco di opportunità per lo sviluppo dei paesi di un’area molto più vasta, il cosiddetto “Mediterraneo allargato”.

Nessun commento

Powered by Blogger.