Header Ads

Grimaldi sostiene l’economia sarda


28 novembre 2015 – Il Gruppo Grimaldi annuncia un’importante azione a sostegno dei traffici commerciali tra il Continente e la Sardegna. A partire dal prossimo 1° Dicembre e fino a tutto il 2016, le aziende di trasporto e gli operatori logistici che sceglieranno di utilizzare uno dei collegamenti offerti dal Gruppo da/per Cagliari potranno godere di un bonus economico fino a 100 euro per ciascun camion imbarcato. Attualmente, il Gruppo Grimaldi offre quattro collegamenti marittimi per merci rotabili da/per Cagliari che coprono capillarmente il Nord, il Centro ed il Sud Italia. Il capoluogo sardo è, infatti, collegato quattro volte alla settimana con Genova e Livorno, tre volte alla settimana con Salerno e addirittura quattro volte alla settimana con Palermo.

 Le quattro moderne navi ro/ro impiegate su tali collegamenti fanno parte della classe “Eurocargo” ed hanno una capacità di stiva di 4.000 metri lineari di carico rotabile. Il contributo economico erogato in via esclusiva dal Gruppo Grimaldi alla propria clientela è volto a favorire l’utilizzo dello scalo cagliaritano come principale porto di riferimento per le merci che hanno origine o destino la Sardegna.

Grazie alla velocità e alla frequenza dei servizi offerti, a beneficiare di questo nuovo incentivo saranno soprattutto le aziende che trasportano merci quali prodotti ortofrutticoli, ittici e farmaceutici altamente deperibili. Oltre a quelli economici, il contributo genererà anche importanti benefici sociali ed ambientali attraverso il contenimento del traffico sul collegamento stradale Olbia-Cagliari, noto per essere una delle arterie stradali con un tasso d’incidentalità tra i più alti in Italia, e la riduzione delle emissioni di CO2. Il bonus anticipato dal Gruppo Grimaldi, in attesa che esso sia erogato direttamente dalle autorità regionali e/o nazionali, sarà applicato a tutte le unità che viaggiano piene e si aggiunge alle condizioni economiche già competitive riservate alle unità che viaggiano vuote.

Nessun commento

Powered by Blogger.