Header Ads

Navigazione efficiente per AIDA con la suite EMMA Advisory di ABB


ABB fornirà un sistema di monitoraggio e gestione energetica denominato EMMA (Energy Management System), sull’intera flotta, composta da 10 navi, di proprietà della compagnia da crociera tedesca, AIDA. La suite EMMA Advisory, già presente su 6 delle 10 navi da crociera, è un
tool di supporto decisionale studiato per minimizzare i costi complessivi sul consumo di energia, per una singola nave o per l’intera flotta.

L’installazione su AIDA del sistema EMMA, conforme con il SEEMP (Ship Energy Efficiency Management Plan), coprirà 7 categorie di massima importanza: potenza di propulsione, efficienza della propulsione, assetto della nave, potenza hotel e utenze ausiliarie, sistema di condizionamento per persona, consumo specifico di carburante dei generatori diesel principali e consumi totali di carburante. Attraverso la riduzione dei consumi di combustibile, ABB aiuterà AIDA a ridurre le emissioni inquinanti nell’ambiente.

Tutti i dati generati a bordo verranno trasferiti all’interno di un'applicazione cloud per un' analisi comparativa tra le navi. Tutto ciò fornirà alla direzione di terra una piena visibilità di tutti i consumi energetici dell’intera flotta. Il SEEMP è un piano che stabilisce un meccanismo per incrementare l’efficienza energetica di una nave andando ad abbattere i costi. Si tratta di una direttiva obbligatoria in vigore sulle navi già dal 2013.

L’installazione di EMMA supporterà la compagnia tedesca nell’importante implementazione del SEEMP. Inoltre, l’estensione dei servizi di analisi di ABB, incluse le simulazioni, aiuteranno AIDA nelle analisi dei casi di business in futuro.

Aida è riconosciuta come una delle società crocieristiche più attente nella tematica ambientale, ed essa stessa stabilisce degli standard qualitativi elevati per le soluzioni a bordo delle sue navi. Siamo molto contenti che Aida abbia selezionato il sistema di monitoraggio energetico EMMA di ABB per migliorare ulteriormente l’impatto ambientale della sua flotta, ha dichiarato Heikki Soljama, responsabile del settore marine and ports di ABB.

“Per Aida ci siamo resi conto che, per raggiungere la massima efficienza, avremmo dovuto approcciare una gestione energetica di bordo in modo clinico e scientifico. Ecco perché abbiamo scelto di installare EMMA. Il beneficio più grande di avere in dotazione un sistema di gestione energetica così avanzato sta nel fatto di avere a portata di mano dei KPI matematicamente elaborati, e non dei semplici dati grezzi”, ha aggiunto Jens Lassen, Senior Vice President Marine Operations presso AIDA Cruises.

Nessun commento

Powered by Blogger.