Header Ads

A Paolo Clerici il “Premio Protagonista”.


Paolo Clerici, Presidente e Amministratore Delegato di Coeclerici S.p.A. è stato insignito del prestigioso “Premio Protagonista”, conferito ieri a Verona nell’ambito del terzo Forum Eurasiatico, il
vertice economico organizzato dall'Associazione Conoscere Eurasia, Intesa Sanpaolo, Gazprombank e Banca Intesa Russia, alla presenza di oltre 700 aziende, insieme a ministri, ambasciatori e top manager tra cui il Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, e del numero uno di Rosneft, Igor Sechin.

 Il Presidente dell'associazione 'Conoscere Eurasia' e di Banca Intesa Russia, Antonio Fallico, ha introdotto la motivazione del premio presentando Paolo Clerici come l’imprenditore alla guida di un’azienda storica, innovativa e di successo presente sul mercato russo da 60 anni e che ha raddoppiato i suoi investimenti nelle miniere di carbone energetico del Kuzkas malgrado l’odierna situazione internazionale.

 Il Gruppo Coeclerici, fondato a Genova nel 1895, svolge la propria attività attraverso la divisione Mining che si occupa dell’estrazione di carbone energetico da miniere di proprietà, la divisione Trading operante principalmente nella commercializzazione di materie prime quali carbone, antracite, coke, minerale di ferro; la divisione Logistica che opera nel settore della logistica integrata, dall’attività di cabotaggio a quella di trasporto e trasbordo, e la divisione Armatoriale che opera a servizio della divisione trading attraverso navi in contratto di time-charter e di proprietà. Nell’esercizio 2013 ha raggiunto un fatturato di circa 652 milioni di Euro, 980 dipendenti e uffici in Europa, Asia, Australia e Americhe.

Nessun commento

Powered by Blogger.