Header Ads

Tecnologia italiana per il Nord America

Si chiama Gauthier il primo traghetto a gas mai costruito in Italia. E’ stato realizzato presso il cantiere Fincantieri di Castellammare di Stabia per la società canadese di Quebec Stq, compagnia che opera nel trasporto marittimo di passeggeri. Fincantieri ha acquisito l’ordine due anni fa, vincendo un’agguerrita competizione a livello internazionale. Per la Gauthier, nome del fondatore della società di navigazione e storico sindaco della città di Matane, si tratta di una vera e propria rivoluzione tecnologica: è il primo traghetto a gas costruito in Italia e il primo che navigherà nel Nord America. Autentico concentrato di innovazione, adotta gli standard più evoluti in termini di risparmio energetico e basso impatto ambientale, riducendo sensibilmente le emissioni di anidride carbonica, ossidi di azoto e di zolfo. L’unità è infatti dotata di propulsione diesel elettrica, come le navi da crociera, con i quattro gruppi diesel di tipo dual fuel in grado di funzionare sia a gas che a marine diesel oil. Oltre a ciò, grazie ad una prua e ad una poppa del tutto innovative, la nave ha la capacità di rompere il ghiaccio che si forma sul mare. Lungo 133 metri, largo 22, il traghetto potrà raggiungere una velocità massima di 20 nodi e potrà accogliere oltre mille passeggeri. L’unità sarà impiegata nella regione del Quebec per servizi multipli sulla rotta Matane - Baie Comeau - Godbout che, con i previsti 1600 viaggi all’anno, consentirà a più dei 200mila passeggeri e oltre 118mila veicoli di spostarsi con grande facilità e con tempi rapidi di imbarco e sbarco.


Eduardo Cagnazzi

Nessun commento

Powered by Blogger.