Header Ads

A Cagliari al via pasto buono contro lo spreco alimentare


Grande successo dell’iniziativa “Pasto Buono” che ha preso il via a Cagliari lo scorso 6 giugno. L’accordo per il recupero delle eccedenze alimentari, firmato da Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione e Qui
Foundation, prevede che tutti i pasti invenduti a bordo delle navi Tirrenia e perfettamente conservati vengano donati alle famiglie e alle persone più bisognose. L’iniziativa è partita in Sardegna nel porto di Cagliari, in collaborazione con Caritas Cagliari, e a Genova e si estenderà prossimamente anche negli altri porti di partenza della Compagnia: Napoli, Palermo, Civitavecchia, Olbia e Porto Torres.

Il cibo sano e invenduto proveniente dai ristoranti di bordo viene affidato a Qui Foundation che, direttamente o mediante gli altri partner aderenti, provvede al ritiro e alla distribuzione. Negli ultimi 10 giorni sono state effettuate 3 consegne (2 a Cagliari ed una a Genova). “Pasto Buono” vuole essere una risposta concreta ed efficace, che ha come punto fermo il rispetto della dignità personale, dell’ambiente e delle risorse disponibili, affinché non vadano sprecate quando possono trasformarsi in un aiuto tangibile per le persone in difficoltà.

Qui Foundation nel 2013 ha distribuito ben 100.000 pasti buoni e Tirrenia è la prima compagnia di navigazione a partecipare al progetto. Una missione impegnativa che si propone anche di sensibilizzare l’opinione pubblica, le aziende e le istituzioni per diffondere una nuova cultura del benessere sociale. Il progetto nasce dalla collaborazione con Croce Rossa Italiana e Comitato Locale e Provinciale CRI di Genova, e si avvale del contributo delle società Luise Catering di Napoli e GV Ship di Palermo.

Nessun commento

Powered by Blogger.