Header Ads

Shipping, necessario confronto con il sistema bancario

Il Polo dello Shipping, luogo d’incontro delle diverse professionalità del mare voluta da Nicola Coccia, apre i battenti ai notai. La struttura, in via di completamento nel cuore commerciale di Napoli, ha ospitato il convegno “L’attività notarile nelle procedure di ristrutturazione del debito e nei finanziamenti navali. Esperienze professionali a confronto anche alla
luce della informatizzazione”, appuntamento organizzato dall’associazione Civil Law, presieduta dal prof. Giuseppe Trimarchi, che ha riunito notai, avvocati, commercialisti, armatori e banche su alcuni dei temi caldi dello shipping.
 “Lo scoppio della bolla nel settore marittimo e la conseguente drammatica caduta dei noli – ha spiegato Coccia – ha imposto l’esigenza di un confronto con il sistema bancario sulle vie d’uscita dalla crisi. Ne è nato un tavolo tra Confitarma e Abi che ha definito le best practice da seguire. I risultati sono stati buoni, importanti accordi di ristrutturazione del debito sono andati in porto ma rimane la necessità di approfondire ulteriormente gli ambiti giuridici di applicazione”. Articolato in tre sessioni, il dibattito ha evidenziato proprio su questa delicata materia l’importanza di una disciplina in grado di tutelare il “bene azienda”. 
 Giovanni Grande
(leggi l’articolo completo su PORTO&diporto Febbraio)

Nessun commento

Powered by Blogger.