Header Ads

Gioia Tauro, intermodalità e logistica

La nuova sfida che il porto di Gioia Tauro si è posta passa attraverso lo sviluppo dell’intermodalità e della logistica. Una sfida che l’Autorità portuale di Gioia Tauro e della Calabria, guidata da Giovanni Grimaldi, ha scelto di accogliere attraverso la messa in cantiere di specifici
progetti. Primo tra tutti, la creazione di una piattaforma informatica multimediale che interesserà l’intera area portuale e il suo retroporto. A regime, offrirà servizi di spiccata valenza innovativa e di primato nazionale.
“Si tratta di un sistema di comunicazione all’avanguardia messo a disposizione degli enti e di tutti gli operatori privati che lavorano nel porto e nel suo retroporto
- ha spiegato il presidente Grimaldi -
E’ una piattaforma  integrata di servizi informativi ad alto valore aggiunto, secondo il modello web-based. Dopo aver mappato l’intera area portuale, attraverso un  impianto di collegamento a banda larga, sarà facilitato il trasferimento di documenti, e di comunicazioni, per garantire lo snellimento delle pratiche burocratiche che spesso rallentano le procedure amministrative. In questo modo, di ogni specifica area, infrastruttura, ente pubblico o azienda privata, che gravitano nella zona portuale, in tempo reale si avrà la conoscenza completa degli atti e dei documenti che la contraddistinguono. In questo modo, l’operatore che vorrà insediarsi a Gioia Tauro potrà, da una semplice interrogazione, essere a conoscenza della situazione esistente”.
A dare man forte allo scalo, l’andamento positivo dei traffici container che, nell’anno in corso, ha raggiunto un incremento pari al 16% rispetto allo stesso periodo del 2012. Eguale fotografia, se non addirittura migliore, è stata riconfermata dal settore delle autovetture, con un incremento del 207% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta, in entrambi i casi, di un dato rilevante che permette allo scalo di Gioia Tauro di confermare il suo primato nazionale e la centralità nel Mediterraneo.

Nessun commento

Powered by Blogger.