Header Ads

Napoli Pizza Village


Tonda e fumante, accattivante e sensuale, fatta di acqua, farina, lievito e sale. Con l’aggiunta di pomodoro, mozzarella, olio e basilico. E’ la pizza doc, la protagonista del prossimo Napoli Pizza Village, manifestazione promossa dall’Associazione pizzaiuoli napoletani che si svolgerà anche quest’anno, sul Lungomare partenopeo di Via Caracciolo, da martedì 3 a domenica 8 settembre 2013.

L’evento, che celebra di fatto la pizza napoletana, avvalendosi della partecipazione di ben 40 pizzerie storiche di Napoli e provincia, presenterà anche il primo museo itinerante dedicato al noto prodotto gastronomico e il campionato mondiale del pizzaiolo.

Per sette giorni, dunque, il lungomare partenopeo si trasformerà nella pizzeria all’aperto più grande del mondo, grazie ai suoi oltre 25mila mq di allestimento e con ben 4mila posti a sedere. Con i suoi 40 forni, rigorosamente a legna, il Napoli Pizza Village tenterà di superare il record di pizze realizzate la scorsa edizione quando ne furono sfornate ben 75mila.

Nel fitto programma dell’evento, che riserva ampio spazio alla musica, allo spettacolo ed al cabaret, che sono fruibili gratuitamente, anche il 12° campionato mondiale del pizzaiolo, contrassegnato con il trofeo Caputo. La competizione si svolgerà per la prima volta a Napoli proprio alla Rotonda Diaz in quello che verrà definito lo stadio della pizza, una costruzione con spalti con vista sul mare e Capri, che vedrà la partecipazione di circa 500 pizzaioli provenienti da oltre 50 paesi stranieri.
Eduardo Cagnazzi

Nessun commento

Powered by Blogger.