Header Ads

ETIHAD AIRWAYS POTENZIA SERVIZI ALL’AEROPORTO DI ABU DHABI



Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti, ha finalizzato l'accordo per l'acquisizione di tre società di servizi aeroportuali destinate ad accelerare e consolidare lo sviluppo di servizi di ristorazione a bordo, ground handling e cargo operations all’Aeroporto Internazionale di  Abu Dhabi.
Inizialmente parte dell’Abu Dhabi Airports Company (ADAC), le tre società, l’Abu Dhabi Airport Services (ADAS), l’Abu Dhabi Catering In-Flight (ADIFC), e l’Abu Dhabi Cargo Company (ADCC), faranno parte, previa ricezione di approvazioni legislative, della Etihad Airport Services, una consociata interamente di proprietà di Etihad Airways.


Le aziende, che danno lavoro a oltre 4.000 persone, verranno integrate nella struttura organizzativa esistente della compagnia aerea al fine di massimizzare le sinergie anche a livello operativo. Le business unit re-ingegnerizzate continueranno a fornire la gamma completa di ground handling, ristorazione e servizi cargo per Etihad Airways e altre compagnie aeree dell’Abu Dhabi International Airport, dedicato all'eccellenza del cliente e alla vitalità commerciale.
James Hogan, Presidente e CEO di Etihad Airways, ha dichiarato:

“Questa acquisizione segue le best practice internazionali ed è fondamentale per la continua crescita della compagnia aerea, ed è ancora più importante per la crescita sostenibile e lo sviluppo del settore del trasporto aereo di Abu Dhabi, in generale, come previsto nell’Abu Dhabi Plan 2030.È ancora una volta in linea con la nostra strategia di lavorare a stretto contatto con i nostri partner e fornitori di servizi per ottenere un maggiore allineamento organizzativo e commerciale e un’offerta in termini di prodotto e servizio che sia più uniforme lungo l'intera catena di valore di customer experience. I clienti delle compagnie aeree e del cargo potranno inoltre beneficiare di livelli di servizio potenziati e di una maggiore integrazione tra le operazioni nell’hub”.

L'acquisizione offrirà importanti opportunità in termini di incremento dei ricavi, di risparmio e di efficienza operativa tra i vari soggetti imprenditoriali.
Hogan ha aggiunto:

“Siamo lieti di dare il benvenuto ai dipendenti di ADAS, ADIFC e ADCC nella crescente famiglia di Etihad. L'acquisizione è uno sviluppo molto positivo per la compagnia aerea, per le tre società controllate e per i loro dipendenti, che avranno accesso a maggiori benefici, opportunità di carriera e formazione al passo con la crescita dell'organizzazione”.

Etihad Airways
Etihad Airways, la compagnia nazionale degli Emirati Arabi Uniti, ha iniziato a volare dal 2003 e nel 2012 ha trasportato 10,3 milioni di passeggeri. A partire dal suo hub presso l’aeroporto internazionale di Abu Dhabi, Etihad raggiunge 89 destinazioni passeggeri e cargo in Medio Oriente, Africa, Europa, Asia, Australia e Nord America, con una flotta di 77 Airbus e Boeing, e oltre 90 aeromobili in ordinazione, inclusi 41 Airbus 787-9 Dreamliner e 10 Airbus A380, il più grande aereo per trasporto di passeggeri. Etihad Airways ha partecipazioni azionarie in airberlin, Air Seychelles, Virgin Australia, Aer Lingus e, soggetto ad approvazione legislativa, acquisirà il 24% dell’indiano Jet Airways.

Nessun commento

Powered by Blogger.