Header Ads

Prorogata la concessione della Fortezza Vecchia


5 marzo 2020 - Ieri è stato sottoscritto l’atto di proroga della concessione per la Fortezza Vecchia di Livorno tra l’Agenzia del Demanio - Direzione Territoriale Toscana e Umbria e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale di Livorno. La proroga – che ha durata fino al 31 dicembre 2020 – permetterà alla AdSP di garantire nei prossimi mesi l’utilizzo e la fruizione al pubblico del Bene per gli scopi culturali, turistici e di promozione dei traffici portuali.
«Il Ministero delle Infrastrutture ci ha sostenuti come sempre: le attività di gestione della Fortezza Vecchia sono coerenti con le competenze istituzionali dell’Ente e questo ci conforta per il futuro»
 ha detto il presidente dell’AdSP Stefano Corsini, che ha espresso soddisfazione
«per la grande volontà di collaborazione che le istituzioni locali hanno dimostrato in questi giorni, consentendo a cittadini e turisti di continuare a godere di uno dei monumenti più rappresentativi della città di Livorno».
 La firma è arrivata dopo giorni di contatti fittissimi tra la stessa Autorità Portuale e tutte le istituzioni locali. A cominciare dalla Regione Toscana e dal Comune di Livorno, con cui l’Adsp ha attivato un percorso preventivo mirato al trasferimento del Bene dalle mani dello Stato a quella degli enti territoriali. A rendere possibile questa soluzione è il cosiddetto federalismo culturale (art.5 c.5 del D.Lgs. 85/2010), che consente il passaggio a titolo gratuito di immobili di pregio storico e artistico alle istituzioni locali sulla base di Programmi di Valorizzazione specifici proposti dagli stessi Enti e approvati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Nessun commento

Powered by Blogger.