Header Ads

Campania, i finanziamenti regionali per commercio e artigianato


20 gennaio 2020 - Nella foto da sinistra Riccio, Moretta e Palumbo -
“La Regione Campania e i commercialisti continuano ad essere al fianco del tessuto imprenditoriale regionale che rappresenta il ‘motore’ dell’economia locale. Il sostegno di risorse economiche e di consulenze per i programmi di spesa che utilizzano l’innovazione, le strategie commerciali, le relazioni con la clientela, i sistemi di gestione sono gli strumenti per aumentare la competitività delle micro, piccole e medie imprese artigiane e commerciali regionali”.
 Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli presentando il forum sui finanziamenti a fondo perduto a favore delle Mpi nel settore dell’artigianato e del commercio che si terrà a Napoli mercoledì 22 gennaio nella sala conferenze di Piazza dei Martiri, 30.
“La Regione Campania investe 25 milioni di euro per cofinanziare al 50% i programmi di spesa presentati da singole imprese artigiane o commerciali (in sede fissa o ambulante) e, in determinati casi, al 70% quelli presentati da aggregazioni di imprese”
, ha sottolineato Concetta Riccio, consigliere delegata dell’Odcec di Napoli.
 “I programmi devono essere finalizzati all’ammodernamento e riqualificazione delle attività artigianali e commerciali, allo sviluppo di lavorazioni innovative e di ampliamento delle attività artigianali - ha aggiunto -, nonché al rinnovamento delle dotazioni strumentali delle imprese commerciali ambulanti. Spicca l’ammissibilità di spese per consulenza specialistica e di capitale circolante fino al 35% di ciascun programma di spesa”.

Nessun commento

Powered by Blogger.