Header Ads

Porto di Civitavecchia: progetto europeo “YEP-MED”


12 dicembre 2019 – Un nuovo importantissimo risultato a livello europeo è stato raggiunto grazie alla sempre più proficua collaborazione con la Escola Europea – Intermodal Transport. È stato pubblicato l'esito della "Call ENI CBC MED", che ha visto passare, all'ultimo step di valutazione, con il punteggio più alto tra le proposte ammesse, il progetto denominato “YEP-MED” (Youth Employment in Ports of MEDiterranean) per un valore di quasi 3 milioni di euro, in cui l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale è l'unico partner italiano presente.

Il progetto, che vedrà protagonisti anche l’Autorità Portuale di Barcellona, Marsiglia, Valencia, Tunisi, Damietta e Aqaba, mira a sviluppare, attraverso percorsi di formazione professionale altamente specialistici, le competenze nei settori della logistica e dell’intermodalità nei paesi partner del progetto al fine di agevolare lo sviluppo e la promozione di nuove Autostrade del Mare che colleghino le sponde Nord e Sud del Mediterraneo.
 “Il progetto YEP-MED è un'iniziativa dell'Escola Europea – dichiara Eduard Rodès, direttore della Escola - sviluppata nell'ambito del Comitato per l’occupazione, la formazione e l’esperienza marittima dell'Associazione MEDports, di cui l’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale detiene la Vicepresidenza e il Segretariato Generale. La Escola Europea è il centro di formazione sia dell'AdSP che dell'Autorità Portuale di Barcellona che, a loro volta, sono entrambe partner per il progetto. Solo tre dei progetti sono riusciti a ottenere 45 punti su 50 e il progetto YEP-MED rientra tra questi. Ora si apre un secondo periodo di valutazione dei progetti classificati che si concluderà ad aprile del prossimo anno”,
 spiega Rodès.
“Grazie all’ottimo punteggio ottenuto nella prima fase di valutazione, - chiosa il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, Francesco Maria di Majo – ci sono ora buone speranze che il progetto “YEP-MED” possa essere definitivamente finanziato nei prossimi mesi. Si tratta, infatti, di un progetto strategico con riferimento alle attività di promozione che l’AdSP sta portando avanti nell’ambito delle Autostrade del Mare e, in particolare, nella prospettiva di nuovi collegamenti con i Paesi del Nord Africa”,
 conclude di Majo.

Nessun commento

Powered by Blogger.