Header Ads

Collegamenti ferroviari innovativi a supporto della smart mobility


5 dicembre 2019 - E’ in programma venerdì 6 dicembre a Venezia, a Palazzo Linetti della Regione Veneto, il convegno internazionale del progetto CONNECT2CE-INTERREG CENTRAL EUROPE, organizzato da Sistemi Territoriali che mira a rafforzare le capacità di pianificazione del trasporto pubblico in tutte le sue modalità (gomma, rotaia, marittimo, bike sharing) a livello regionale e transnazionale, con un focus specifico alle aree periferiche e al loro collegamento con i nodi principali della rete.

Il Progetto è stato sviluppato da Sistemi Territoriali S.p.A., in partenariato con il Capofila del progetto CEI – Central European Initiative di Trieste, ed ai partner Ferrovie Udine Cividale, EURAC, Regional Management Burgenland, Ferrovie Slovene, Prometni Institut Ljubljana,Ferrovie Croate, KIP – Intermodal Cluster, KTI - Institute for Transport Sciences, Regione di Pilsen, VBB – Autorità per il trasporto pubblico Berlino-Brandenburgo. Il progetto è co-finanziato nell’ambito del Programma Interreg Central Europe “European Regional Developed Fund 2014-2020” e ha un budget totale di 2.702.282,20 euro, dei quali 2.226.204,08 attraverso i Fondi FESR.

 Gli obiettivi del programma sono raggiunti attraverso l’elaborazione di strategie e l’attuazione di azioni pilota in ambito regionale e transnazionale che fanno riferimento a tre ambiti specifici. Il primo è la Connettività con azioni mirate alla promozione di contratti di servizio e alla armonizzazione degli orari tra i diversi operatori del servizio pubblico. Il secondo è la Tariffazione Integrata da diffondere a livello multimodale anche con lo sviluppo della bigliettazione integrata. Il terzio ambito è quello dei Sistemi Informativi Multimodali necessari a sviluppare servizi di infomobilità avanzati.

Nessun commento

Powered by Blogger.