Header Ads

Interporto Padova, conclusione del progetto gru a portale


23 novembre 2019 - Si è tenuto il 20 novembre scorso, presso la sede di Bruxelles della Regione Veneto, l’evento di presentazione dei risultati finali a chiusura del progetto di Interporto Padova “Enhancing the efficiency of the new container terminal of Interporto di Padova” finanziato dal Programma europeo CEF.

L'azione, che ha previsto l’installazione di 4 gru a portale elettriche nel terminal container oltre a lavori di adeguamento di parte dei binari alla lunghezza di 750 mt richiesti dagli standard europei, per un investimento complessivo di oltre 20 milioni di €, si è conclusa con qualche mese di anticipo rispetto a quanto previsto da crono programma originario, a testimonianza del grande impegno con cui la Società Interporto sta portando avanti l'obiettivo di modernizzare e rendere più efficiente il terminal di Padova.

 A dare il benvenuto agli ospiti intervenuti erano presenti il Presidente di Interporto Padova, Sergio Gelain, l’Assessore ai Trasporti della Regione Veneto, Elisa De Berti e Cristobàl Millàn De La Lastra, Direttore di Unità di INEA, l’Agenzia Europea che ha finanziato il progetto, il cui parere unanime è stato sottolineare il plauso che va riconosciuto ad Interporto, in quanto esempio virtuoso per la realizzazione di un progetto ben strutturato.

In particolare l’assessore Elisa De Berti si è detta onorata di aver assistito in veste istituzionale a tutto l’iter progettuale, cosa che raramente succede nel corso di una legislatura regionale, avendo partecipato anche all’evento di apertura del progetto che si era tenuto a Padova nel marzo 2018 nel corso della prima edizione di Green Logistics Expo, divenendone quindi una sorte di “madrina”.

Tra gli interventi in programma nell’evento, anche l’ingegner Federica Polce del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha coordinato a livello ministeriale le diverse fasi del progetto, per le successiva presentazione in sede europea delle richieste di finanziamento. A conclusione del proprio intervento, in cui ha fatto il punto sul supporto economico europeo alle infrastrutture di trasporto italiane, le quali hanno beneficiato con il programma CEF di un contributo pari a 1,6 miliardi di euro suddivisi tra 90 progetti per un investimento complessivo di circa 4 miliardi di euro, si è soffermata sui risultati e sulle performance ottenuti da questo progetto in particolare, evidenziando come l’uso efficiente dei fondi europei che si è fatto nella sua gestione, lo rendono un esempio di best practice per i futuri progetti. In chiusura, dopo la presentazione dei dati numerici del progetto da parte del Direttore Generale di Interporto Padova, Roberto Tosetto e del dott. Andrea Ballarin, la Società ha ringraziato le istituzioni presenti cha a vario titolo hanno facilitato e reso possibile questo importante progetto che crea anche i presupposti per un arrivederci a nuove iniziative di sviluppo.

Nessun commento

Powered by Blogger.