Header Ads

COP26, accordo di partenariato Italia-UK


22 giugno 2019 - Il 18 giugno scorso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto che l’Italia e il Regno Unito hanno raggiunto un accordo di partenariato in vista della 26ma Conferenza delle Parti alla Convenzione delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (COP26), con il quale si impegnano a promuovere il più alto livello di ambizione possibile per la prossima COP26 e a favorire l’adozione di azioni concrete in grado di realizzare il necessario salto di qualità necessario alla piena attuazione dell'Accordo di Parigi. In base all’accordo, il Regno Unito offre di esercitare la Presidenza della COP 26 e di ospitare il Summit che avrà luogo a fine 2020.

L'Italia propone di organizzare la Pre-COP e altri importanti eventi preparatori, tra cui una significativa iniziativa volta a dare voce alle istanze dei giovani (“Youth event”). I due Paesi cooperano da tempo per affermare l’urgenza di un’azione coordinata sul clima a livello globale e in ambito Ue. Entrambi sono membri attivi della High Ambition Coalition ed hanno sostenuto la dichiarazione sul rafforzamento delle ambizioni climatiche in occasione della COP24.

Nessun commento

Powered by Blogger.