Header Ads

Mobilità ad impatto zero: il futuro è green


22 maggio 2019 - Il popolo del trasporto del cluster ALIS, unitamente al mondo istituzionale, si è riunito in migliaia il 20 maggio a Piazza di Siena, Roma, per l’evento nazionale dal titolo “MOBILITÀ A IMPATTO ZERO: IL FUTURO È GREEN”, organizzato dall’associazione con il patrocinio morale dello Stato Maggiore della Difesa, del Ministero dell’Ambiente e della società di certificazione RINA SpA.
 “Oggi ALIS orienta le proprie azioni secondo i valori della sicurezza, della sostenibilità ambientale e dell’innovazione.
La sfida importante che deve affrontare il Paese – ha dichiarato il Presidente di ALIS Guido Grimaldi nella sua relazione introduttiva in apertura dei lavori – è quella di fare della mobilità sostenibile il motore del cambiamento delle nostre aziende, affinché la sostenibilità vada di pari passo con le opportunità economico-sociali. Anche per questo abbiamo recentemente siglato con il Ministero dell’Ambiente il protocollo d’intesa volto a perseguire azioni concrete per l’intermodalità sostenibile.”
 “Sono inoltre orgoglioso ed enormemente lieto – ha proseguito il Presidente Grimaldi – di informare che poche ore fa abbiamo siglato con CGIL-CISL-UIL un protocollo d’intesa sulle relazioni sindacali, aderendo al Testo Unico sulla Rappresentanza e confermando la volontà di sottoscrivere il CCNL Spedizione, Autotrasporto, Merci e Logistica, in virtù delle 1400 imprese associate e dei 152.000 uomini e donne che vi lavorano, il dato del nostro cluster che mi rende più fiero”. 
Nel programma della giornata, dopo la stimolante sessione tematica “FOCUS line: la mobilità sostenibile”, dalla quale è emersa la necessità di superare le criticità legate alla tutela del mare e alla sicurezza ambientale, si sono alternati gli interventi degli Istituti Tecnici Superiori associati ad ALIS, che si occupano di logistica, trasporto sostenibile e servizi alle imprese, premiando anche cinque giovani studenti che hanno firmato un contratto di lavoro proprio grazie alle aziende associate,
“a testimonianza concreta – come ha affermato Guido Grimaldi – del nostro impegno a favore dell’occupazione giovanile”.

 Istituzioni e mondo imprenditoriale a confronto nel panel centrale della giornata, moderato da Bruno Vespa, a cui hanno preso parte l’A.D. di Invitalia Domenico Arcuri, l’A.D. del Gruppo Grimaldi e Vice Presidente International Chamber of Shipping Emanuele Grimaldi, il Presidente e A.D. di Rina SpA Ugo Salerno, il Country Manager di Enel X Italia Alessio Torelli, il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi, e, in conclusione, il Vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Nessun commento

Powered by Blogger.