Header Ads

Nuova concessione per ENI in Egitto


17 febbraio 2019 - C’è anche il gruppo italiano Eni tra gli assegnatari della concessione per l’esplorazione di nuovi siti esplorativi di petrolio e gas naturale in Egitto. Secondo un comunicato diffuso dal ministro del Petrolio e delle risorse minerarie, Tarek el-Molla, la concessione assegnata a Eni riguarda l’esplorazione di greggio nel sito numero 11 a est di Siwa nel deserto libico e l’esplorazione di gas naturale a North West Sherbin, nel delta del Nilo.

 Quest’ultima è stata ottenuta insieme alla britannica Bp. In base a quel che viene reso noto, la Compagnia petrolifera generale egiziana (EGPC) ha inoltre assegnato tre concessioni per l’esplorazione di greggio alla anglo-olandese Shell (Sector 7 West Fayoum, Sector 9 South East of Horus, Sector 10 South AbuSnan), una alla stessa compagnia statale GPC (Sector 2 West Amer), una alla britannica Neptune Energy (Sector 4 North Beni Suef) e una alla statunitense Merlon International (Sector 5 North Beni Suef).

Nessun commento

Powered by Blogger.