Header Ads

Sino-Italian Exchange Event a Napoli


4 dicembre 2018 - Nuovi strumenti di internazionalizzazione per le startup e le pmi campane interessate al mercato cinese, una sessione plenaria tra i principali attori degli ecosistemi innovativi della Campania e della Municipalità di Pechino per discutere delle tecnologie emergenti che promettono di rivoluzionare i rispettivi mercati, tre tavoli tematici dedicati alla smart education, al food, alle nuove tecnologie del suono, progetti bilaterali su economia circolare e sostenibilità. Si rinnova l’appuntamento con il Sino-Italian Exchange Event (Siee), in programma a Napoli il prossimo giovedì 6 dicembre a Città della Scienza.

 Nato nel 2007 su iniziativa di Città della Scienza e su mandato della Regione Campania, il Sino-Italian Exchange Event (SIEE) è un programma pluriennale di cooperazione scientifica e tecnologica con la Cina e, in particolare, con il Bast – Beijing Association for Science and Technology e la Municipalità di Pechino. Nel corso degli undici anni di gestione del programma, l’iniziativa ha consentito di creare contatti tra oltre 3,500 professionisti italiani e cinesi, con molteplici accordi sottoscritti e di estendere la cooperazione a diverse regioni e province della Cina.

Grazie ai risultati raggiunti, nel 2012 il SIEE è stato inserito in un “Joint Statement” sottoscritto dai ministri della Ricerca italiano e cinese come una delle più significative iniziative di scambio e cooperazione tra i due Paesi. Il Siee di Napoli chiuderà la “Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione” in programma quest’anno dal 4 al 6 dicembre a Milano, Roma, Cagliari e Napoli. Un tour all’insegna di una capillare azione di networking e matchmaking che condurrà stratup, imprese, centri di ricerca e università ad avviare business e progetti di collaborazione scientifica.

La Settimana Italia-Cina della dell’Innovazione rappresenta la principale piattaforma italiana di cooperazione con la Cina ed è la più importante e partecipata manifestazione europea di settore con il paese asiatico. Dal 2010 la Settimana Italia-Cina ha coinvolto 8000 esperti in occasioni di visite reciproche, ha attivato 4.900 azioni di trasferimento tecnologico e favorito oltre 600 accordi di cooperazione.
Powered by Blogger.