Header Ads

Nautica, chiusura del Mets di Amsterdam


18 novembre 2018 - Si è conclusa il 15 novembre, la 31ma edizione del METSTRADE – Marine Equipment Trade Show, il più importante salone internazionale per gli operatori del settore delle attrezzature per la nautica da diporto che quest’anno ha ospitato 1.600 espositori provenienti da 50 paesi differenti e 237 nuove aziende confermandosi un appuntamento importantissimo per lo sviluppo del business delle aziende. Sono state 76 le aziende della collettiva italiana organizzata da UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia che hanno esposto i propri prodotti nello spazio espositivo di oltre 1.600 metri quadrati tra l’Italian Pavilion e il Superyacht Pavilion, realizzati con il supporto del Ministero dello Sviluppo economico. Generale la soddisfazione espressa dagli espositori italiani per l’andamento della manifestazione e per il supporto ricevuto dall’Associazione di categoria in collaborazione con ICE Agenzia nella promozione del Made in Italy all’estero.
“La partecipazione al METSTRADE di Amsterdam rientra nel piano di promozione e di sostegno alla filiera nautica italiana promosso da UCINA Confindustria Nautica grazie al sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico e ICE Agenzia e che si sviluppa attraverso un articolato programma di supporto alle aziende e di promozione del Salone Nautico Internazionale di Genova, prima vetrina di settore del Mediterraneo – ha dichiarato Marina Stella, Direttore Generale di UCINA - Il Piano Made in Italy prevede un’insieme di azioni di networking e incoming assolutamente strategiche per le nostre aziende che esportano all’estero quella qualità, eccellenza e innovazione che ci sono riconosciute in tutto il mondo”. 
"I numeri positivi espressi dalla partecipazione delle aziende italiane del settore della nautica al METS, confermano la giusta scelta delle strategie di azioni promozionali condivise con UCINA che ICE Agenzia realizza sui mercati prioritari e con iniziative diversificate per tipologia" 
- ha detto Ferdinando Pastore, Dirigente dell’Ufficio Tecnologia Industriale, Energia e Ambiente di ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Nessun commento

Powered by Blogger.