Header Ads

Le professioni del mare: orientare i giovani al cambiamento


18 novembre 2018 - Il 13 novembre, a Genova, nell’ambito della 23^ Edizione di Orientamenti 2018, Salone della scuola, della formazione, dell’orientamento e del lavoro, si è tenuta la Tavola Rotonda “Le professioni del mare: orientare i giovani al cambiamento”. In rappresentanza di Confitarma è intervenuto Giacomo Gavarone, Presidente del Gruppo Giovani Armatori, che ha ricordato l’importante contributo degli armatori quali fondatori e sostenitori dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile, importante realtà nel mondo della formazione marittima che dal 2005 ha attivato numerosi percorsi formativi, in collaborazione con le principali compagnie di navigazione, grazie ai quali più di 1.500 allievi ufficiali hanno iniziato la loro carriera a bordo delle navi italiane.

L’attenzione di Confitarma per il tema della formazione degli equipaggi è confermata sia dall’intensa attività della Commissione Education, costituita ad hoc, sia dal progetto per gli studenti degli istituti nautici, intitolato “I professionisti del mare” promosso dai Giovani Armatori di Confitarma. Concludendo Giacomo Gavarone ha ricordato ai ragazzi presenti che è importante maturare esperienze a bordo ma vi sono anche prospettive di carriera a terra. In ogni caso l’evoluzione tecnologica porta verso selezioni di tipo qualitativo più che quantitativo. Claudio Barbieri, della delegazione Confitarma di Genova, è intervenuto all’incontro del 15 novembre illustrando le caratteristiche della flotta italiana e le sue notevoli performances degli ultimi anni rese possibili dall’istituzione del Registro internazionale.

Nessun commento

Powered by Blogger.