Header Ads

Il valore della Connettività e della Blue economy


23 settembre 2018 - La connettività è la ricchezza del futuro prossimo, perché consente maggiore possibilità di connessione e quindi maggiore possibilità di sviluppo; situazione attuale e prospettive future per le quattro modalità di connessione; le prospettive di una Blue Economy in connessione sia verso i mercati internazionali sia verso il territorio regionale; il valore della connettività per lo sviluppo del territorio e ruolo della “blue economy” nell’economia della Campania.

 Queste in sintesi le riflessioni che hanno ispirato la realizzazione del Quarto seminario Trasporto e Logistica organizzato da GAM editori srl in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Campania. L’obiettivo del seminario è illustrare il valore strategico delle infrastrutture e dei servizi in grado di collegare tra loro aree differenti della regione e queste con il resto del mondo attraverso un’analisi dello stato dell’arte e delle prospettive future legate ai settori del trasporto passeggeri, ferroviario e marittimo. Anche questa volta grande interesse per le tematiche che saranno trattate.

Oltre agli immancabili partner che seguono l’attività già dal primo seminario come SRM, AdSP del Mar Tirreno Centrale e Propeller Club, questa volta parleranno di connettività anche ALIS, Alilauro, Ente Autonomo Volturno, Interporto Servizi Cargo con la partecipazione di YoungShip Italia associazione alla quale aderiscono i giovani professionisti di tutti i settori che compongono l’economia del mare. Per la prima volta un seminario di questa serie è inserito nel palinsesto di un importante evento come la Naples Shipping Week, appuntamento gemellato con la Genoa Shipping Week, che vede ad anni alterni confluire a Napoli tutto il cluster marittimo nazionale, con rappresentanze internazionali, non solo per prendere parte all’imponente programma di eventi e convegni ma anche per partecipare a svariate assemblee nazionali e direttivi di associazioni di categoria.
“Siamo orgogliosi della collaborazione con Click Utility e con il Propeller Club, organizzatori della Naples Shipping Week che si terrà dal 24 al 29 settembre. Grazie a questa collaborazione il Quarto Seminario su Trasporto e Logistica è stato inserito nel palinsesto della settimana già ricchissimo di eventi di grande importanza” 
ha dichiarato Maurizio De Cesare Ad GAM editori. Giunta al quarto appuntamento questa attività formativa/divulgativa rivolta ai giornalisti iscritti all’ordine, porta con sè il semplice concetto di diffondere la cultura del trasporto e della logistica creando una consapevolezza diffusa dell’importanza economica del settore. Antonio De Cesare presidente GAM editori ha aggiunto
“Un obiettivo facilmente individuabile ma difficilmente raggiungibile. Durante l’anno su tutto il territorio nazionale vi è una massiccia presenza di convegni e forum su argomenti specifici e su i variegati aspetti del mondo del trasporto, rivolti sempre ad una platea di tecnici, come giusto che sia, ma a fronte di questa azione non ve ne è una altrettanto massiccia di divulgazione semplificata per sviluppare una coscienza diffusa sul valore della filiera del trasporto. Abbiamo deciso quindi di partire dal mondo della comunicazione coinvolgendo soprattutto i non addetti i lavori cioè i giornalisti non specializzati. Bisogna sottolineare che sposando a pieno lo spirito del progetto, il presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti, Ottavio Lucarelli, ci ha profuso grande entusiasmo sin dal primo seminario.”
 Il quarto seminario di Trasporto e Logistica, valido come formazione continua dei giornalisti iscritti all’Ordine, si terrà presso la Stazione Marittima Napoli il 27 settembre 2018 e le registrazioni saranno aperte dalle ore 09.00. Per la prima volta dopo gli interventi dei relatori ci sarà una esperienza pratica, sempre in tema di connettività, con la visita del nascente Terminal Alilauro quale moderna infrastruttura concepita con servizi e standard qualitativi paragonabili ad un terminal aeroportuale.

A sottolineare il crescente interesse per il progetto formativo dopo la visita al terminal, con trasfert organizzati da Alilauro, i giornalisti registrati rimarranno ospiti di Young Ship Italia per il pranzo in un ulteriore momento di net working.

Nessun commento

Powered by Blogger.