Header Ads

Formazione universitaria, Ravenna punta su trasporti, logistica e portualità

Attività marittime, logistica e porti guadagnano il centro della scena al Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Bologna (sede di Ravenna) con il nuovo indirizzo Trasporti, Logistica e Sistemi portuali del Corso di laurea triennale in Giurista d’impresa e delle amministrazioni pubbliche e il Master di I livello in Diritto marittimo, portuale e della logistica
Accreditato dall’Agenzia delle Dogane ai fini della formazione AEO il nuovo indirizzo per GIPA, coordinato dal Prof. Filippo Briguglio, intende formare una figura professionale innovativa e specializzata nell’ambito portuale, dei trasporti e della logistica, di cui il mercato del lavoro in ambito locale e nazionale sta facendo crescente richiesta. 
Coordinato dalla Prof.ssa Greta Tellarini, il Master di I livello ha invece l’obiettivo di soddisfare la crescente richiesta di specializzazione di figure professionali nei settori legati ai trasporti marittimi, alla portualità e la logistica considerati “strategici” per la competitività delle imprese e lo sviluppo economico del territorio. Il Master, di durata annuale, si rivolge a laureati, funzionari, professionisti e manager che intendono approfondire le proprie conoscenze od acquisire nuove professionalità con un percorso formativo che si incentra sull’approfondimento degli istituti giuridici di riferimento, nonché sull’introduzione ed il confronto delle varie esperienze di settore, attraverso lo studio di casi concreti, la partecipazione a seminari e lo svolgimento di stages e project works. Patrocinato da Assoporti il bando per l’ammissione scade il prossimo 17 dicembre.

Nessun commento

Powered by Blogger.