Header Ads

Settembre allo Yacht Club Costa Smeralda


30 agosto 2018 - Conclusa la prima parte della stagione agonistica e le tradizionali collaborazioni del mese d'agosto a supporto della regata d'altura Palermo-Porto Cervo - Montecarlo e del Trofeo Formenton di Porto Rafael, lo Yacht Club Costa Smeralda sta ultimando i preparativi in vista dell'intenso mese di settembre, fitto di eventi sportivi clou e non solo. Si inizierà già la sera del 31 agosto, quando è prevista una serata con l'apneista Davide Carrera organizzata dal Consorzio Costa Smeralda in collaborazione con la Fondazione One Ocean. Carrera, detentore di record mondiali di apnea, è un Ambassador della One Ocean Foundation, voluta dallo YCCS e presieduta dalla Principessa Zahra Aga Khan con lo scopo di sensibilizzare sui temi della salvaguardia dei mari.


Con il mese di settembre si entra nel vivo delle regate, con i due classici eventi che dal 1984 vedono Rolex affiancare lo Yacht Club Costa Smeralda: la Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship (2-8 settembre) e la Rolex Swan Cup, evento biennale giunto quest'anno alla sua 20^ edizione. Nel mentre della Maxi Yacht Rolex Cup, lo YCCS sarà presente il 4 settembre anche alla Mostra del Cinema di Venezia con la conferenza stampa di presentazione della Film Unit della Fondazione One Ocean.

 Il 9-10 settembre a Porto Cervo ci saranno altre due giornate con focus sulla sostenibilità ambientale organizzate in collaborazione con il Comune di Arzachena. Domenica 9 settembre è previsto l'arrivo dello skipper Mauro Pelaschier il quale, nel ruolo di Ambassador della One Ocean Foundation, sta compiendo "Un periplo per la salvaguardia dei mari" a bordo dello yacht a vela in legno Crivizza. Contemporaneamente a questa iniziativa, a partire dal 9 e fino al 16 settembre, confluirà a Porto Cervo la flotta di 115 Swan per celebrare la 20^ edizione della Rolex Swan Cup - organizzata dallo YCCS in partnership con il Title sponsor Rolex e il cantiere finlandese Nautor's Swan - che segnò nel 1980 la prima edizione. Gli yacht presenti vanno dallo Swan 36, progettato da Sparkman & Stephens e varato nel 1968, agli Swan 115 disegnati da Germán Frers. Nel mezzo di una flotta composita, spicca la presenza di ben trenta S&S di cui ben dieci Swan 65. Molta attenzione si concentrerà sulla flotta di Swan One Design, i 42 che competeranno per il Campionato Europeo mentre i 45 e i ClubSwan 50 si contenderanno il Campionato mondiale di classe.

 Dal 19 al 22 settembre sarà poi la volta della Perini Navi Cup, che vedrà la presenza di circa 20 superyacht del celebre cantiere viareggino partecipare all'evento. La gran parte di essi regaterà con la formula staggered start (partenze ogni 2 minuti) e la flotta verrà suddivisa in due gruppi: Cruiser Racer e Corinthian Spirit. La stagione agonistica dello YCCS si concluderà con la Audi Italian Sailing League Final dal 27 al 30 settembre. Organizzata unitamente alla Lega Italiana Vela e con il supporto del Title Sponsor Audi, la regata vedrà competere le squadre di club che si sono selezionate nel corso della stagione. Si svolgerà come di consueto a bordo dei J/70 della flotta dello YCCS con prove brevi e veloci che determineranno lo yacht club campione italiano.

Nessun commento

Powered by Blogger.