Header Ads

E' un Registro Imprese sempre più multietnico, quello reggiano.


23 agosto 2018 - Dieci anni fa, infatti, contava 93 nazionalità differenti, salite poi a 113 nel 2014 e, oggi, a ben 126 etnie. Mentre gli italiani (80.205) sono scesi del 6,7% in cinque anni, gli stranieri sono aumentati del 9,4%, portandosi a 10.268. Cinesi sempre in vetta alla classifica. A fronte di una costante diminuzione del numero degli amministratori d'impresa italiani – che determina un calo complessivo del numero delle persone con cariche amministrative iscritte al Registro imprese della Camera di commercio - gli imprenditori stranieri continuano dunque a crescere.

A sostenere questo flusso, sottolinea l’Ufficio Studi camerale che ha analizzato i dati aggiornati a giugno 2018, non sono tanto quelli di nazionalità comunitaria, ma principalmente quelli nati in un Paese extraUE. Mentre gli imprenditori nati in Italia sono scesi, in un lustro, da 86.002 agli attuali 80.205 registrando un calo del 6,7%, quelli di nazionalità straniera hanno raggiunto le 10.268 unità con un incremento del 9,4% in cinque anni. L’aumento, come si è detto, è da attribuire prevalentemente al trend registrato dai titolari di carica extracomunitari.

Con una crescita del 10,5% osservata fra giugno 2014 e lo stesso periodo dell’anno in corso, l’imprenditoria straniera extra-UE è salita a 8.739 persone.

Nessun commento

Powered by Blogger.