Header Ads

Algeria: Enel cede diritti giacimento gas di Tinhert North

17 giugno 2018 - Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha adottato tre decreti presidenziali relativi agli idrocarburi e uno di questi riguarda anche la compagnia energetica italiana Enel. E stato adottato un emendamento al contratto tra Alnaft, da una parte, Sonatrach e i suoi partner di Dragon Oil e di Enel dall’altra. Quest’ultima modifica, in particolare, concerne il trasferimento da parte di Enel a Dragon Oil dei diritti sul giacimento gasifero di Tinhert North (blocchi 235B, 244b, 232B); Sonatrach, da parte sua, detiene la maggioranza del 51 per cento.

Nessun commento

Powered by Blogger.