Header Ads

Header ADS

Napoli - Un tavolo tecnico per il turismo


26 aprile 2018 - Un tavolo tecnico con i rappresentanti delle associazioni professionali per apportare modifiche utili. E’ la sfida lanciata da Luigi Raia, direttore dell'agenzia turistica regionale della Campania alla sua prima uscita pubblica, a poche ore dalla pubblicazione dello statuto della struttura, e resa nota al forum “Evoluzioni e prospettive del termalismo in Campania”, organizzato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta.
 “Sono favorevole ad una sinergia con i commercialisti per iniziare un percorso virtuoso di rilancio della Campania sui mercati globali. Nell’ambito privato - ha sottolineato Raia -la Regione riconosce che il turismo rappresenta un asse trasversale a tutte le iniziative di natura economica, ma se è vero che stiamo beneficiando di un momento storico favorevole dovremmo anche chiederci cosa fare perché questi flussi permangano e si incrementino.
Il turista non deve solo visitare la Campania, ma ci deve anche tornare”. 
 Perché questo accada, spiega Raia, è necessario un cambio di mentalità:
“la cittadinanza deve entrare nell’ottica di essere una comunità turistica e ragionare quindi nell’ottica della valorizzazione dell’ospitalità e dell’accoglienza in tutti i modi possibili il suo territorio, che deve essere propria di tutti gli operatori turistici. Senza parlare della necessità di poter fare programmazione, se si vuole incrementare l’incoming in uno scenario in cui il turista deve poter sapere almeno un anno prima cosa fare in un determinato luogo. Infine - ha commentato il direttore dell’agenzia regionale -, la mobilità ovvero la necessità di approvare un piano di mobilità ecosostenibile ed in particolare nelle isole del Golfo, dove andrebbero incentivati comportamenti virtuosi anche dei residenti come l’utilizzo di auto e biciclette elettriche”.
Powered by Blogger.