Header Ads

Header ADS

Candidatura UNESCO della lavorazione corallo e cammeo


18 aprile 2018 - Si è svolta il 12 aprile la manifestazione Corallo - le trèsor rouge de Torre del Greco organizzata dall’ICE in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Parigi: in mattinata un seminario introdotto da Ugo Ciarlatani, Primo Consigliere Culturale all’ Ambasciata d’Italia, Giovanni Sacchi Direttore Ufficio ICE di Parigi e Giacomo Barbato, Commissario Prefettizio di Torre del Greco che ha portato la testimonianza di una comunità, quella di una cittadina alle pendici del Vesuvio, che sostiene il progetto di candidatura poiché in essa riconosce la propria identità, la propria storia e la propria vita quotidiana. Significativa la presenza dell’Ambasciatore Francesco Caruso, consigliere del Presidente della Regione Campania, che ha espresso apprezzamento per il percorso intrapreso dall’Assocoral.

Le relazioni del Presidente dell’Assocoral e del Comitato Promotore, Tommaso Mazza, della consulente dell’associazione e del comitato Francesca Vitelli e della storica dell’arte Caterina Ascione hanno riscosso interesse e curiosità per un’arte che affonda le radici nel I secolo dopo Cristo.

Dopo la prestigiosa tappa parigina la proposta di candidatura continua il suo percorso lungo e complesso che si snoda attraverso un percorso tecnico e uno pubblico di divulgazione, condivisione e aggregazione. Tanti appuntamenti in calendario in Italia e all’estero nei prossimi mesi per “raccontare” una comunità, quella di Torre del Greco, che si è incamminata sulla strada della condivisione con l’Umanità di un’arte che da millenni vive alle pendici del Vesuvio.
Powered by Blogger.