Header Ads

Cresce il settore tessile abbigliamento umbro


14 marzo 2018 - Il settore tessile umbro ha ricominciato a crescere e a dare lavoro. Negli ultimi quattro anni c’è stato un aumento del 23 per cento degli occupati e del 30 per cento del fatturato. Dati significativi per un comparto molto radicato in Umbria che conta circa 1700 aziende, oltre 9 mila addetti e un fatturato che si attesta intorno a 1,3 miliardi, con una percentuale di export che arriva fino all'80%. I mercati di destinazione più vivaci sono quelli dell'Est europeo e dell'estremo Oriente.
“E’ il segnale di una vitalità – sottolinea Marco Cardinalini, presidente della Sezione Tessile-Abbigliamento di Confindustria Umbria, che associa le principali aziende del settore presenti nella regione – cui hanno contribuito due fattori fondamentali: la qualità dei nostri prodotti Made in Italy e la presenza di tanti laboratori artigianali al servizio di imprese e brand nazionali e internazionali. Sempre più spesso dietro una griffe francese ci sono realizzazioni made in Umbria”. 
Nei giorni scorsi l’Umbria è stata al centro di una riflessione sul futuro del settore in occasione del convegno nazionale “Umbria: incontro con i talenti della moda” organizzato da Confindustria Umbria in collaborazione con i Giovani Imprenditori di Sistema Moda Italia. "Il tessile-abbigliamento è uno dei settori fondamentali in Umbria e punto di riferimento in Italia e nel mondo – ricorda il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni – In nostro sistema associativo crede in questo comparto e vi investirà in termini di formazione e di internazionalizzazione perché è tra quelli che meglio rappresentano il Made in Italy nel mondo. Se l’Italia fa sistema, in questo come in ogni altro settore, potrà sicuramente primeggiare". Formazione, finanza e sostenibilità sono i tre pilastri su cui poggia un comparto che ha il suo cuore nel distretto umbro del cashmere, un distretto altamente qualificato, che comprende tutti i processi produttivi, dalla filatura, al finissaggio, alla tintoria, al controllo qualità e al confezionamento, che ha saputo unire la tradizione artigianale con le più moderne tecnologie e che in breve tempo ha raggiunto un prestigio internazionale intercettando e soddisfacendo una domanda innovativa di lusso in costante crescita negli ultimi anni.

Nessun commento

Powered by Blogger.