Header Ads

Propeller Milano: rinnovato il consiglio direttivo


27 Febbraio 2018 - Si è tenuta il 21 Febbraio scorso presso l’Hotel Crowne Plaza di Milano, l’Assemblea annuale del Propeller Milano che ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2018-2020.

Il nuovo Consiglio, dopo aver confermato Riccardo Fuochi come Presidente, ha poi provveduto all'assegnazione delle cariche sociali e risulta così composto: Riccardo Fuochi – Presidente, Guido Moretti – Vice Presidente e Tesoriere, Luca Castigliego – Delegato ai rapporti con il Propeller Nazionale, Ermino Borloni – Past President, Eugenio Muzio – Past President, Alessio Franconi – Presidente del Gruppo Giovani, Manuela Bellistri, Fausto Benzi, Giovanni Costantini, Jean Francois Daher, Franco Larizza, Marco Lopez de Gonzalo, Giovanni Mundo, Giuseppe Perugini – Segretario, Federico Prestileo, Tino Volpe. Riccardo Fuochi ha dichiarato:
“Ringrazio i consiglieri uscenti e sono molto felice della composizione di questa squadra che lavorerà in ottica di continuità e che vede esponenti di assoluto livello e professionalità del nostro mondo. Il Consiglio darà sicuramente grande impulso alle attività del prossimo triennio: vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento a Milano, e non solo, per i temi della logistica e dei trasporti e approfondiremo anche argomenti di interesse generale sia economico che sociale". 
 L'elezione e l'assegnazione delle cariche sono state precedute dalla relazione del Presidente Fuochi sul triennio 2015-2017 che ha evidenziato il grande attivismo del sodalizio meneghino. Il Propeller Milano ha – infatti - organizzato, negli ultimi tre anni, numerose conviviali, incontri e convegni su temi di estremo interesse: economia, logistica e trasporti, formazione, arte e politica. Significativa anche l’attività svolta dal gruppo Giovani, presieduto da Alessio Franconi che ha spiegato come siano ormai consolidati i rapporti con le diverse Università milanesi per favorire la diffusione della cultura della logistica e dei trasporti fra le nuove leve.

Nessun commento

Powered by Blogger.