Header Ads

Si chiude il METS: soddisfazione degli espositori italiani


17 novembre 2017 - Si è chiuso ieri ad Amsterdam l’edizione 2017 del METS – Marine Equipment Trade Show, il più importante salone internazionale per gli operatori del settore delle attrezzature per la nautica da diporto che quest’anno ha ospitato 1.526 espositori, un numero già superiore rispetto al record dello scorso anno di 1.471, tra i quali 237 aziende che hanno esposto ad Amsterdam per la prima volta.

 Il METSTRADE comprende tre padiglioni specializzati: SuperYacht Pavilion, Marina & Yard Pavilion e Construction Material Pavilion, oltre a 19 padiglioni nazionali che raggruppano le aziende appartenenti allo stesso Paese.

Sono state 79 le aziende italiane che hanno esposto i propri prodotti nello spazio espositivo di 1.744 mq della collettiva organizzata da UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia tra l’Italian Pavilion e il Superyacht Pavilion e che ieri hanno ricevuto la visita ufficiale dell’Ambasciatore italiano all’Aja, Andrea Perugini. Alessandro Campagna, Direttore Commerciale del Salone Nautico ha dichiarato:
“Grande attenzione per questa edizione del METS che si conferma un appuntamento importantissimo per lo sviluppo del business delle aziende. Il plauso più grande va alle aziende che hanno presentato a questo evento delle grandi novità che dimostrano la capacità di innovare e sviluppare soluzioni e applicazioni in tutti i settori; dal design alla tecnologia, dalla sicurezza in mare ai nuovi materiali. Un orgoglio tutto Italiano.” 
Generale la soddisfazione espressa dagli espositori italiani per l’andamento della manifestazione e per il supporto ricevuto dall’Associazione di categoria in collaborazione con ICE Agenzia nella promozione del Made in Italy all’estero.

Nessun commento

Powered by Blogger.