Header Ads

Global compact delle Nazioni Unite

9 novembre 2017 - Nell’ambito delle attività per promuovere la sostenibilità d’impresa, l’Associazione bancaria italiana supporta i Principi fondamentali del Global compact delle Nazioni Unite e ne promuove la diffusione e l’applicazione. Il progetto, promosso dalle Nazioni Unite, ha l’obiettivo di promuovere un’economia globale sostenibile, attraverso azioni politiche, pratiche aziendali, comportamenti sociali e civili che siano responsabili e in ottica di sostenibilità futura.

Nel rispetto degli impegni assunti, ABI ha pubblicato la seconda Comunicazione degli impegni (Communication on Engagement - CoE) presentando le attività realizzate nel biennio 2015-2016, disponibile anche sul sito Internet del Global Compact e sul sito di ABI. L’iniziativa dell’ABI si pone in continuità con quanto realizzato due anni fa e contribuisce all’obiettivo del progetto internazionale promosso delle Nazioni Unite, per collaborare alla costruzione di un'economia globale più inclusiva e sostenibile.

Il documento contiene anche i riferimenti su come le singole attività promosse dalle banche a livello associativo possono contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals - SDG) su cui anche il Governo si sta impegnando con lo sviluppo della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.
“Le banche operanti in Italia sono protagoniste delle innovazioni per la competitività e la più solida ripresa – scrive il Direttore generale dell’ABI, Giovanni Sabatini, nella prefazione della comunicazione - L’Associazione bancaria italiana ha contribuito fin dall’inizio in maniera attiva alla diffusione dell’iniziativa del Global compact delle Nazioni Unite. Sono trascorsi due anni dalla pubblicazione della prima Communication on Engagement di ABI. 
Due anni caratterizzati da uno scenario internazionale ricco di stimoli di riflessione sul tema dell’importante connessione tra la sostenibilità e l’attività delle imprese. ABI e le banche operanti in Italia sono pronte a rispondere con attività concrete all’appello delle Nazioni Unite alle imprese di ‘usare la propria creatività e l'innovazione nella ricerca di soluzioni alle sfide dello sviluppo sostenibile’”.

Nessun commento

Powered by Blogger.