Header Ads

21st Century Maritime Training


28 ottobre - La formazione marittima futuribile è in programma mercoledì 8 novembre 2017 presso il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera (sala conferenze), in Via dell’Arte 16 a Roma. L’evento vuole offrire uno spaccato di respiro internazionale sull'adeguamento delle necessità formative in ambito marittimo rispetto al progresso tecnologico, alle normative internazionali, ai parametri di sicurezza e all'approccio didattico, sempre più orientato al "virtuale".

Il forum è organizzato da Archimede Maritime Training Network, in collaborazione con DNV GL e il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, e il programma prevede, dopo i saluti istituzionali interventi di Anna Izzo (Archimede Maritime Training Network): presentazione e obiettivi del forum;

  • Volker Bertram (DNV GL Hamburg - Competence & Learning / Maritime Academy, Senior Project Manager): “Maritime e-Training - Matching requirements to solutions”; 
  • Loebermann (DNV GL Hamburg - Competence & Learning / Maritime Academy, Senior Training Advisor): “New regulations coming into force”; 
  • C.A. Luigi Giardino (Comando generale Capitanerie di Porto – Guardia Costiera - Capo 6° reparto, Sicurezza della navigazione): “Gli sviluppi della normativa in materia di sicurezza della navigazione”; 
  • Massimo Bisceglia (ABB Genova): “Il training tecnico su sistemi navali ad alta complessità e automazione”; 
  • Niko Kalkaja (ABB Finland - Helsinki): “Collaborative training in the digital future”; 
  • Massimo Figari (Università di Genova - DITEN): “Una laurea per gli ufficiali della marina mercantile: l’ufficiale elettrotecnico di bordo”; 
  • Claudio Donato (IBR Sistemi): “L’uso dei Serious Game per la formazione del personale di bordo alle procedure operative”; 
  • Alessio Redina (ECA Sindel): “MET by SIM²: Future scenarios of the maritime formative system”;
  • Igor Juricic (Intergraph Italia LLC): “L'utilizzo dei modelli 3D e la realtà virtuale al servizio della formazione marittima e in condizioni di emergenza”. 
  • Modera: Riccardo Masnata, giornalista. 

Ad ogni intervento seguirà un breve “Question time” moderato da Renato Causa, Responsabile relazioni istituzionali di Archimede Network.

Nessun commento

Powered by Blogger.