Header Ads

Amazon ed eBay trasformano il mercato vendite delle auto


25 agosto 2017 – I rivenditori online di parti automobilistiche nelle Americhe stanno ridisegnando i confini del servizio di aftermarket attraverso modelli di business innovativi che prevedono la collaborazione dei fornitori, lo sviluppo di reti di installatori, l’aggregazione dei servizi, l’espansione business-to-business, l’impegno basato su abbonamenti, l’accesso ai tecnici e le vendite all’interno dei veicoli.

Queste attività stanno creando un valore unico per i clienti e trasformando i venditori di prodotti automobilistici in fornitori di soluzioni end-to-end. L’analisi “Competitive Profiling of Automotive eRetailers in Americas Region”, parte del programma in abbonamento Automotive & Transportation Growth Partnership Subscription di Frost & Sullivan, rileva che le entrate relative alle vendite online dell’aftermarket automobilistico negli USA, secondo le previsioni, aumenteranno ad un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 12% tra il 2015 e il 2023. Lo studio fornisce un’analisi approfondita delle tendenze chiave, le sfide, gli sviluppi e le opportunità future per le vendite online in ambito automobilistico nella regione delle Americhe.
“In questo ecosistema fortemente competitivo e in rapida evoluzione, i rivenditori online dovrebbero cercare di differenziarsi offrendo nuovi modelli di business e fornendo un valore e una convenienza unici ai propri clienti”, afferma Vasanth Raj, analista di Frost & Sullivan. “Stabilire una rete sicura di adempimento, aumentare la presenza sul mercato, attirare i clienti DIFM (“do-it-for-me”) e offrire programmi di fedeltà sono strategie che garantiranno il successo.”

Nessun commento

Powered by Blogger.