ads

------------------------------------------------------------------------------------------------

Translate

Slider[Style1]

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5


23 luglio 2017 – Costa Crociere e Fondazione Banco Alimentare Onlus presentano il progetto di collaborazione che per la prima volta consentirà il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze alimentari prodotte a bordo delle navi da crociera. L’iniziativa è partita ufficialmente ieri a bordo di Costa Diadema, ammiraglia della compagnia italiana, durante lo scalo di Savona, e prevede la raccolta a bordo del cibo preparato ma non servito nei ristoranti della nave, e la sua distribuzione a un’organizzazione locale che fornisce assistenza a ragazzi in difficoltà.

 All’inaugurazione erano presenti l’Onorevole Maria Chiara Gadda, promotrice e relatrice della legge 166/2016 a favore delle donazioni di eccedenze alimentari e il Senatore Andrea Olivero, Vice Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
“Essere qui oggi dimostra che la legge contro gli sprechi alimentari, in vigore dallo scorso settembre, sta dando i suoi frutti e l’azione del Governo è stata puntuale ed efficace e soprattutto ha innescato un cambiamento culturale sul tema della lotta allo spreco del cibo e al sostegno alla povertà. Dobbiamo essere coscienti della responsabilità diffusa che c’è su questo tema e che coinvolge tutti, con pesi e modalità diversi, le istituzioni, i cittadini, i volontari e il mondo dell’impresa perché ognuno, per la propria parte, può contribuire ad un cambio di rotta.” ha dichiarato il Vice Ministro Andrea Olivero.
 “Sono emozionata e per me è un grandissimo motivo di orgoglio constatare che l’innovazione introdotta dalla Legge 166/2016, approvata dal Parlamento italiano a larghissima maggioranza e fortemente sostenuta dal Governo, stia dando i suoi frutti. Questa è la dimostrazione che la Politica serve, eccome: il Parlamento ha saputo mettere a sistema bisogni e buone pratiche. Oggi, con questo progetto ambizioso, si dà un importante messaggio: recuperare le eccedenze anche nelle situazioni più complesse non solo non è una utopia, ma è possibile se ciascuno decide di assumersi la propria parte di responsabilità” ha dichiarato l’Onorevole Maria Chiara Gadda.

About maurizio de cesare

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Post a Comment


Top