ads

------------------------------------------------------------------------------------------------

Translate

Slider[Style1]

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5


22 luglio 2017 - “Positivo che le condizioni di lavoro degli autisti di camion ed il contrasto al dumping sociale nel trasporto stradale entrino con forza nell’agenda politica”. E’ quanto sostiene la segretaria nazionale della Filt Cgil, Giulia Guida, spiegando che “l’audizione al Senato dei Sindacati su una serie di atti comunitari, concernenti proposte che modificano la normativa europea in materia di trasporto stradale, e l’emendamento, nell’ambito del Decreto Sud, presentato dai Senatori Matteoli ed Esposito con il divieto di effettuare a bordo del veicolo il riposo settimanale, presuppongono l’avvio un dibattito serio”.

Secondo la dirigente nazionale della Filt “con l’emendamento al DL Sud si va verso un’affermazione di principio e di civiltà perché si riconosce il diritto dell’autista di riposare in un letto e non in una cabina di un camion ma allo stesso tempo, prevedendo una sanzione a carico del conducente in caso di infrazione, si imputa al lavoratore la violazione di un suo stesso diritto. Le sanzioni - sostiene Guida - devono essere rivolte alle aziende che hanno in capo l’organizzazione del lavoro”. “Va avviata una riflessione più approfondita sull’autotrasporto - sostiene infine la segretaria nazionale della Filt - partendo anche da un confronto con le Parti Sociali. Come Organizzazioni Sindacali Confederali di settore - ricorda infine Guida - da anni denunciamo le difficoltà dei lavoratori, in termini di carichi di lavoro, di sicurezza stradale, di inadeguatezza delle infrastrutture e di concorrenza sleale, a causa dell’utilizzo distorto di pratiche come il distacco transnazionale che creano condizioni inaccettabili per gli autisti e di sicurezza per tutti gli utenti della strada”.

About maurizio de cesare

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Post a Comment


Top