ads

------------------------------------------------------------------------------------------------

Translate

Slider[Style1]

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5


30 maggio 2017 - L’Autorità marittima di Panama ha avviato i lavori di costruzione per un edificio dedicato alle attività marittime ausiliarie sul versante Pacifico del Paese. L’infrastruttura, nata con l’obiettivo di garantire l’accesso al mare ad un settore produttivo considerato strategico dall’AMP, costerà 4,7 milioni di dollari. Su una superficie di 1,5 ettari, posizionata in un punto favorevole del Canale, potrà contare su magazzini, gru e tutti i servizi richiesti per un’installazione dedicata a questo tipo di attività. L’iniziativa rientra nel quadro di azioni previste dalle autorità del paese centroamericano per massimizzare le potenzialità economiche attivate dal recente raddoppio della via d’accesso interoceanica. Non a caso è in previsione la realizzazione di un’analoga struttura anche sul versante Atlantico. Nel corso della cerimonia inaugurale i vertici dell’AMP hanno annunciato che il nuovo polo dei servizi ausiliari potrà contare su tariffe più competitive: assieme all’abbassamento dei costi operativi derivanti dall’accesso diretto al Canale dovrebbero favorire quelle operazioni di sostituzione degli equipaggi che oggi non vengono effettuate in acque panamensi. Ennesimo segnale della scelta di AMP di accompagnare la costante crescita del registro marittimo con la diversificazione dei servizi a disposizione della flotta internazionale.

About maurizio de cesare

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Post a Comment


Top