Header Ads

Percorso formativo di internazionalizzazione per le pmi


18 gennaio 2017 – Parte oggi “Digital 4 Export”, il programma formativo per le piccole e medie imprese che intendono avvalersi della digitalizzazione come leva di trasformazione e di sviluppo del proprio business nei mercati oltre confine. L’iniziativa nasce da un’importante collaborazione tra ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, Confindustria Piccola Industria e Gruppo Intesa Sanpaolo, che ha contribuito alla progettazione dei corsi attraverso Intesa Sanpaolo Formazione.

La prima edizione del programma formativo, partito a Torino in novembre, coinvolge Brescia, Salerno, Treviso, Parma, Catania e Firenze. Più di 200 le imprese, 30 per ogni edizione, che - selezionate in base ai requisiti di ammissibilità definiti nei bandi pubblici di partecipazione - beneficeranno della formazione strategica. “Digital 4 Export” presenta forti elementi di coerenza con Industria 4.0, il piano nazionale recentemente varato dal Governo per sostenere la “quarta rivoluzione industriale”: una serie di provvedimenti, incentivi, investimenti volti a portare la digitalizzazione in tutte le fasi dei processi produttivi dell’industria italiana. Grande attenzione, in questo ambito, è riservata al tema dello sviluppo delle competenze, indicato tra le direttrici strategiche degli investimenti.

Sull’utilizzo appropriato della digitalizzazione si gioca la capacità delle aziende italiane di costruire il proprio futuro, intercettando ogni potenzialità di crescita per competere nel mondo. Per questo occorre che gli imprenditori prendano consapevolezza delle opportunità che essa offre e del suo ruolo per favorire l’internazionalizzazione.

Nessun commento

Powered by Blogger.