Header Ads

ABB, ordine di 640 MUSD per una interconnessione UHVDC in India


11 gennaio 2017 – ABB, insieme con l'operatore nazionale per la fornitura di energia indiano, Power Grid Corporation of India Limited (POWERGRID), si è aggiudicata un ordine del valore di oltre 640 milioni di dollari per la fornitura di un'interconnessione che consentirà di trasportare energia affidabile a oltre 80 milioni di utenti. Il sistema in altissima tensione, in corrente continua (UHVDC) a 800 kilovolt (kV) Raigarh-Pugalur, connetterà Raigarh, situata nell'India centrale, con Pugalur, nello stato meridionale di Tamil Nadu.

L'interconnessione, che coprirà 1.830 chilometri, sarà una delle più lunghe al mondo. Una capacità di trasmissione di 6.000 megawatt – l'equivalente di oltre sei grandi sottostazioni - sarà sufficiente per soddisfare la necessità di energia di oltre 80 milioni di abitanti dell'India. L'interconnessione bilaterale integrerà energia termoelettrica ed eolica per la trasmissione di energia verso centri ad alto consumo situati a migliaia di chilometri, supportando la richiesta di energia del meridione del Paese quando l'energia eolica generata sarà minima, e trasmettendo energia pulita al settentrione, quando l'energia eolica verrà prodotta in eccesso.

 Le linee di trasmissione HVDC contribuiscono al risparmio di terreno dato che occupano solo un terzo dello spazio rispetto alle alternative, risparmiando circa un terzo di terreno nell'area di Bangalore “ABB è lieta di lavorare con POWERGRID per questo progetto smart di interconnessione su lunga distanza", ha commentato l'amministratore delegato di ABB Ulrich Spiesshofer.
“Fornire energia affidabile ai centri di grande richiesta energetica è una priorità per il governo indiano, volto a supportare questa fase di slancio che il Paese sta vivendo. ABB è coinvolta nello sviluppo dell'India da oltre un secolo, e questa nuova interconnessione consentirà al Paese di godere dei benefici della rivoluzione energetica, grazie alla nostra impronta manifatturiera locale. Grazie alla nostra tecnologia all'avanguardia UHVDC possiamo bilanciare la fornitura di energia convenzionale e rinnovabile anche su lunghe distanze, in modo affidabile e smart."

Nessun commento

Powered by Blogger.