Header Ads

Nuovi sistemi di piccola mobilità ad idrogeno allo Smau


14 dicembre 2016 – In occasione della IV edizione dello Smau il salone dedicato all’innovazione per imprese e pubbliche amministrazioni, in programma a Napoli il 15 e 16 dicembre, il consorzio pubbico- privato Atena esporrà biciclette, microcar e scooter alimentati ad idrogeno.

 In particolare questi sistemi di mobilità, realizzati nei laboratori dell’Università Parthenope, avranno cartucce pratiche e ricaricabili per garantire la mobilità sostenibile a idrogeno. Biciclette, scooter e microcar potranno essere ricaricate sostituendo le cartucce, di dimensioni inferiori a quelle delle batterie tradizionali, distribuite da appositi dispenser di cartucce a idrogeno intercambiabili per garantire sempre e ovunque la possibilità di immediata di ricarica a utenti privati o sistemi di bike/car sharing. HyBike, questo il nome della bicicletta a pedalata assistita alimentata ad idrogeno, è infatti in grado di percorrere fino a 300 km con una sola ricarica di idrogeno.

Inoltre, questo tipo di sistema di accumulo prevede più di 1000 cicli di ricarica, corrispondenti a percorrenze di 150.000 km, mentre le batterie tradizionali devono essere sostituite dopo circa 300 cicli di ricarica. Innalzato anche il livello per la sicurezza. Lo stoccaggio dell’idrogeno è assicurato da idruri metallici capaci di assorbire l’idrogeno e fissarlo nella struttura cristallina, garantendo standard di sicurezza superiori a qualsiasi altro sistema.

Ma la produzione dell’idrogeno può essere ottenuta – anche in maniera fai da te - utilizzando un piccolo elettrolizzatore abbinato ad un modulo fotovoltaico, rendendo tutta la filiera sostenibile sia dal punto di vista energetico che ambientale. Questa la proposta innovativa di Atena scarl, un consorzio di raggruppamento di imprese, università ed enti di ricerca, per lo sviluppo di tecnologie innovative per la mobilità sostenibile.

Nessun commento

Powered by Blogger.