Header Ads

Caccia di idee innovative per l'Intelligenza Artificiale


12 dicembre 2016 - Il Centro di Informazione Brevettuale PATLIB SICILIA della Camera di commercio di Caltanissetta, su invito della Fondazione XPrize, per il tramite di Unioncamere, rende noto che sono aperte le candidature alla dell'XPrize IBM Watson: a caccia di idee innovative per l'Intelligenza Artificiale. Forte della sua esperienza acquisita in oltre sedici anni di attività, il Centro PATLIB SICILIA, unico in ambito regionale, è stato coinvolto nella divulgazione della competizione mondiale rivolta alle “Startup innovative”, cioè le società di capitali che siano titolari o depositarie o licenziatarie di almeno una privativa industriale relativa a una invenzione industriale, biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà vegetale ovvero sia titolare dei diritti relativi ad un programma per elaboratore originario registrato presso il Registro pubblico speciale per i programmi per elaboratore.

Ci saranno anche 10 startup italiane a concorrere per la prossima edizione dell'XPrize IBM Watson, una competizione globale che mette in palio 5 milioni di dollari e che nasce con l'obiettivo di incentivare lo sviluppo di tecnologia in ambito Intelligenza Artificiale (AI). La selezione dei partecipanti italiani è iniziata in questi giorni e si concluderà entro il 15 gennaio 2017. Sarà il primo necessario gradino per arrivare alla scelta finale, dopo un serrato confronto tra tutte le proposte giunte a livello internazionale. I vincitori saranno proclamati nell’estate del 2020.

La Fondazione XPrize, in collaborazione con IBM - azienda che sta investendo fortemente nel sistema di cognitive computing Watson - ha indicato come "ambassador" italiano Emilia Garito, Ceo di Quantum Leap, società leader in Italia per le attività di trasferimento tecnologico.

A Emilia Garito spetterà il compito di scegliere i dieci italiani che rappresenteranno il nostro Paese in una delle competizioni internazionali più qualificate e più connesse allo sviluppo e all’innovazione tecnologica del futuro. La competizione mira a dimostrare come dalla collaborazione tra uomini e macchine intelligenti si possano affrontare e vincere alcune tra le più grandi sfide del mondo, in alcune delle aree più importanti della vita delle persone: la salute, l'educazione, l'energia, la mobilità. Per candidarsi c’è tempo solo fino al 15 gennaio 2017.

Nessun commento

Powered by Blogger.