Header Ads

In Autunno “Divin Castagne”


18 ottobre 2016 - E’ un evento ad alto tasso di golosità quello che si tiene dal 28 al 31 ottobre a Sant’Antonio Abate in occasione del “Divin Castagne”, la manifestazione basata sul binomio vino-castagne che da sei anni contribuisce a valorizzare la Campania e le sue produzioni attraverso una via del gusto che vede protagonisti i prodotti locali che rappresentano delle vere eccellenze: il fagiolo Mustacciello, la patata Ricciona, il pomodoro San Marzano, il carciofo violetto, i funghi chiodini e porcini. L’evento è organizzato dall’associazione “Napoli è”, patrocinata dal comune di Sant’Antonio Abate, e realizzata grazie alla collaborazione con Slow Food.

Divin Castagne sarà strutturato in due momenti ben distinti: la mattina sarà dedicata agli alunni delle scuole elementari comunali locali e delle città limitrofe, le ore serali saranno dedicate all'intrattenimento e alla degustazione di piatti tipici e vino. Nell’ambito della manifestazione sarà allestita un'esposizione micologica, finalizzata ad avvicinare adulti e bambini al mondo dei funghi. Sarà possibile, inoltre, presso il Borsino dei Funghi, acquistare e toccare con mano i funghi tipici del periodo.

Per questa sesta edizione, l'organizzazione ha ampliato la propria offerta enogastronomica che sarà legata esclusivamente alle eccellenze locali. Anche la Corte dei Vini avrà un più ampio spazio dedicato: cuochi e sommelier faranno da guida in un'esperienza degustativa unica, che porterà i presenti alla scoperta di una grande varietà di vini, accompagnata da particolari finger food.

L’idea è quella di convogliare in un’unica via del gusto i piatti provenienti da ogni parte della regione e avere a portata di forchetta la qualità e la varietà dello street food assaporato per le vie di Napoli. Non mancherà una grande enoteca a cielo aperto comprendente una selezione di 30 aziende vinicole che proporranno le proprie eccellenze con l’ausilio di sommelier qualificati che esplicheranno le proprietà organolettiche e le qualità gustative di ogni singolo vino.

Parallelamente saranno svolti show cooking che permetteranno agli avventori di assaggiare prelibati finger food sorseggiando ottimo vino. Farà da cornice a tutto questo un programma di intrattenimento ricco e differenziato con musica della strada e con esibizioni che abbracceranno tutti i generi.

 Eduardo Cagnazzi

Nessun commento

Powered by Blogger.